Filtro hi-tech che blocca il coronavirus

Oggi come oggi stiamo assistendo a grandi scoperte in ambito scientifico, il coronavirus ha messo in moto molti ricercatori di tutto il mondo dove inventiva e voglia di fare non mancano.

Un gruppo di ricercatori americano, del Texas, ha scoperto e prodotto un filtro che è in grado di bloccare ed eliminare il coronavirus. In questo modo è possibile contenere la diffusione del virus nell’ambiente circostante.

Questa scoperta è stata pubblicata sulla rivista online “Materials Today Physics”, trovate l’articolo completo a questo indirizzo: sciencedirect.com/science/article/pii/S2542529320300730.

La ricerca è stata condotta al Galveston National Laboratory, University of Texas Medical Branch. In questo laboratorio in particolare studiano le malattie tropicali. Per la sperimentazione hanno impiegato un campione di COVID-19, sotto forma di aerosol concentrato, messo a contatto con il  filtro formato da una schiuma di nickel.

Per realizzare il filtro, in sostanza hanno utilizzato nickel commerciale che lo hanno poi esposto ad alte temperature, si parla di 200 °C. Questo trattamento lo ha trasformato in un materiale molto poroso, elettricamente conduttivo e flessibile.

Grazie a queste particolari caratteristiche riesce a fermare e a distruggere il 99,8% di un campione di aria contenente COVID-19.

Tale sperimentazione è stata effettuata anche su un campione di spore di antrace (batterio Bacillus anthracis) e anche in questo caso hanno ottenuto un ottimo risultato, il filtro è stato in grado di annientare il 99,9% delle spore.

Come purtroppo spesso accade c’è anche chi non ritiene opportuno che si svolgano questo tipo di ricerche, ad esempio per l’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il contagio avviene principalmente tramite droplet e non tramite airborne. Poi invece ci sono scienziati che non sono d’accordo e ribadiscono che la diffusione airborne non è da sottovalutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *